Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News Seggiovie a Foppolo, stop al bando di gestione. E Carisole mette in...

Seggiovie a Foppolo, stop al bando di gestione. E Carisole mette in forse lo skipass unico

Il previsto bando (non ancora pubblicato) – decennale – per trovare un gestore alle seggiovie Quarta Baita e Montebello di Foppolo è sospeso. Uno stop che sarebbe arrivato dal commissario straordinario chiamato da due anni a gestire gli ingenti debiti pregressi del Comune.

Motivo dell’alt la questione relativa alla proprietà degli stessi impianti: nel 2008 il Comune avviò l’esproprio, ma non ha mai pagato il corrispettivo al privato. Ha però potuto gestire (tramite la Brembo Super Ski o un bando di gara) le seggiovie. Ora il commissario avrebbe detto stop a tale anomala situazione; in sintesi, il Comune non è in grado di pagare le seggiovie che voleva espropriare, le restituisca al legittimo proprietario (ora la Devil Peak di Giacomo Martignon).

“Non faremo alcun bando decennale – dice il sindaco Gloria Carletti -. Stiamo approfondendo la questione. Nel prossimo Consiglio comunale sarà lo stesso commissario a spiegarci cosa potremo fare”. Ma la strada sembra ormai tracciata: il ritorno delle seggiovie di Foppolo nella disponibilità del proprietario privato.

La Val Carisole

SKIPASS UNICO DEL COMPRENSORIO A RISCHIO

L’altro colpo di scena è giunto martedì 20 settembre tramite comunicato stampa, dalla “Monte Poieto” di Stefano Dentella, proprietario degli impianti di risalita in Val Carisole. Riguarda l’auspicato skipass unico nel comprensorio Carona-Foppolo. La società sostiene di aver condiviso informalmente (col Comune di Foppolo) un accordo sui criteri di ripartizione degli incassi, “in base ai passaggi sugli impianti e al consumo energetico” degli stessi. Da Foppolo fanno sapere che questa era la proposta della “Monte Poieto”.

Alla fine la precisazione della società in Val Carisole: se nel bando di gestione per le seggiovie di Foppolo non saranno inseriti tali criteri di ripartizione degli incassi, la “Monte Poieto” “non si renderà disponibile ad alcuna trattativa con il futuro gestore”, quindi niente skipass unico. Ma ora anche il bando per la gestione delle seggiovie di Foppolo appare in forse.

Mercoledì 21 settembre 2022