Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale News "Aiutò nel silenzio malati e anziani". A Odilia il premio bontà di...

“Aiutò nel silenzio malati e anziani”. A Odilia il premio bontà di Sedrina

Una vita dedicata agli anziani, ai malati, ai bambini di Sedrina. Sempre nel silenzio e nell’umiltà. Odilia Carminati è morta lo scorso 23 novembre a 73 anni. Nel 2020 era stata una delle persone segnalate al gruppo Avis-Aido del paese per il “Premio bontà”, riconoscimento che poi non venne assegnato causa la pandemia.

Quest’anno, l’associazione di Sedrina ha voluto riunire il premio del 2020 e 2021, assegnando proprio a Odilia il riconoscimento (alla 25esima edizione) che avrebbe dovuto ricevere lo scorso anno. In modo significativo il premio è stato consegnato ai familiari di Odilia proprio la notte di Natale, a conclusione della Messa celebrata da don Pierangelo Redondi. Presente anche il sindaco Stefano Micheli, la pergamena con le motivazioni del premio sono state ritirate dal marito Aquilino Carminati, con i figli Marco e Manuel. “Odilia – ha detto il parroco – è stata una persona umile e discreta, che non ha mai voluto mettere in mostra quello che faceva”.

La pergamena con le motivazioni del premio

Martedì 28 dicembre 2021