Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Nóter de Bèrghem Qualità della vita 2021: Bergamo passa dal 26° al 18° posto

Qualità della vita 2021: Bergamo passa dal 26° al 18° posto



Nel 23mo rapporto sulla qualità della vita in Italia, stilato da ItaliaOggi e Università la Sapienza di Roma in collaborazione con Cattolica Assicurazioni, la città italiana dove si vive meglio è Parma, al secondo posto Trento e in terza posizione troviamo Bolzano.

I grandi centri urbani del nord e del centro occupano i primi posti della classifica, nelle 27 prime posizioni ben cinque città sono piemontesi e cinque lombarde, una ligure.

Gli indicatori di benessere su cui si basa la ricerca sono nove: ambiente, disagio sociale e personale, affari e lavoro, istruzione-formazione e capitale umano, popolazione, reddito e ricchezza, sicurezza, sistema salute e tempo libero.

Bergamo dal 26° posto dello scorso anno risale la classifica fino alla 18° posizione.

Ecco cosa dice il report di ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma nel 2021
(le prime 50 posizioni):

1 Parma (+38 posizioni)
2 Trento (posizione invariata)
3 Bolzano (+5 posizioni)
4 Bologna (+23 posizioni)
5 Milano (+40 posizioni)
6 Firenze (+25 posizioni)
7 Trieste (+40 posizioni)
8 Verona (-2 posizioni)
9 Pordenone (-8 posizioni)
10 Monza e della Brianza (+5 posizioni)
11 Padova (-7 posizioni)
12 Siena (-2 posizioni)
13 Aosta (posizione invariata)
14 Treviso (-7 posizioni)
15 Modena (+19 posizioni)
16 Reggio Emilia (+22 posizioni)
17 Vicenza (-14 posizioni)
18 Bergamo (+22 posizioni)
19 Torino (+45 posizioni)
20 Verbano-Cusio-Ossola (-8 posizioni)
21 Brescia (posizione invariata)
22 Macerata (-11 posizioni)
23 Cuneo (-9 posizioni)
24 Ferrara (+22 posizioni)
25 Pisa (+11 posizioni)
26 Cremona (+48 posizioni)
27 Ascoli Piceno (-22 posizioni)
28 Venezia (+2 posizioni)
29 Ravenna (+22 posizioni)
30 Mantova (-7 posizioni)
31 Grosseto (+27 posizioni)
32 Lecco (-6 posizioni)
33 Arezzo (-15 posizioni)
34 Terni (+1 posizione)
35 Sondrio (-7 posizioni)
36 Novara (+6 posizioni)
37 Forlì-Cesena (-8 posizioni)
38 Biella (-14 posizioni)
39 Ancona (-7 posizioni)
40 Genova (+12 posizioni)
41 Belluno (-22 posizioni)
42 Gorizia (+2 posizioni)
43 Piacenza (+30 posizioni)
44 Fermo (-26 posizioni)
45 Lucca (+22 posizioni)
46 Udine (-37 posizioni)
47 Livorno (+22 posizioni)
48 Savona (+7 posizioni)
49 Pavia (+4 posizioni)
50 Lodi (+30 posizioni)


Martedì, 16 novembre 2021