Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Home Redazionale Nóter de Bèrghem Oggi i funerali di Antonio Sarti, figura storica dell’ANA di Bergamo

Oggi i funerali di Antonio Sarti, figura storica dell’ANA di Bergamo

Nella mattinata dello scorso sabato 18 settembre, dopo alcuni mesi di malattia, si è spento l’Alpino Antonio Sarti, classe 1939, per nove anni alla guida della sezione di Bergamo dell’Associazione Nazionale Alpini e per vent’anni responsabile nazionale della Protezione civile Ana. Fu anche vice presidente del Comitato Nazionale del Volontariato presso il dipartimento della Protezione Civile e componente dell’Osservatorio Nazionale del Volontariato presso il Dipartimento Affari Sociali. Per la sua instancabile attività ovunque vi fosse un’emergenza, gli era stato conferito dalla Presidenza della Repubblica il titolo di Commendatore.

Nel cuore di tutti i bergamaschi e delle Penne Nere di tutta Italia rimarrà a lungo come il principale artefice della memorabile adunata del 2010 in città, quella dei centomila Alpini.

Nel corso della sua lunga carriera al servizio degli Alpini ha partecipato ai soccorsi per il terremoto in Friuli e la costruzione del villaggio Bergamo a Lioni in Irpinia, ha così accompagnato la nascita della prima realtà ANA di Protezione civile costituendo le squadre di primo intervento. Da allora ha diretto, coordinato e partecipato a tutte le emergenze sul territorio nazionale e all’estero.

Oggi 20 settembre alle 15 nella parrocchiale di Scanzorosciate la cerimonia funebre, che prenderà le mosse dalla sua abitazione in Via Matteotti 6: l’appuntamento, per chi vorrà partecipare alle esequie, è sul sagrato della chiesa, dove sarà possibile dare l’estremo saluto alla Penna Nera Antonio.

Lunedì, 20 settembre 2021