Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
HomeRedazionaleIn evidenzaFoppolo, lavori di messa in sicurezza: chiude la strada per il passo...

Foppolo, lavori di messa in sicurezza: chiude la strada per il passo Dordona

Inizieranno il 22 maggio i lavori di messa in sicurezza di circa 400 metri di strada rurale che da Foppolo porta al passo di Dordona e da qui al rifugio, sul versante di Sondrio. Il tratto interessato dall’intervento (150mila euro più altri fondi avanzati da lavori precedenti) prevede la messa in sicurezza di versanti e cigli stradali cedevoli, all’incirca a metà del percorso, poco oltre la curva del Montebello. La strada sarà chiusa a mezzi motorizzati e pedoni dal lunedì alle 8 alle 13 del sabato, per circa un mese. Da sabato alle 13 alle 8 di lunedì il transito sarà consentito solo a pedoni, rifugisti e alpeggiatori.

Ventuno chilometri, da Foppolo a Fusine, in Val Madre, provincia di Sondrio, la strada per il Dordona, potrebbe diventare il collegamento intervallivo tra la Val Fondra e la Valtellina, oggi ancora mancante. Il Comune di Foppolo da tempo cerca fondi per rendere la strada – oggi rurale e riservata a mezzi autorizzati solo in estate – una via di comunicazione aperta a tutti. Fondi che, quindi, servirebbero per mettere completamente in sicurezza il tracciato (inaugurato nel 2003), con guard rail e zone di interscambio, dove far transitare due auto.

Due anni fa il Comune – grazie a un finanziamento di 250 mila euro in un pacchetto destinato alla sicurezza idrogeologica – aveva sistemato circa 300 metri, cemenetando il tracciato. Per arrivare al passo di Dordona, confine con la provincia di Sondrio, ci sono ancora circa 4 chilometri. Poi ci sono i 17 chilometri che dal valico scendono fino a Fusine e qui, la Provincia di Sondrio, ha già messo in sicurezza un buon tratto. Per sistemare il percorso sul versante brembano servirebbe circa un milione di euro.

Venerdì 12 maggio 2023

spot_img