Val Brembana Web



San Giovanni Bianco(clicca qui)


San Giovanni Bianco uno dei paesi piu' ricchi di storia e di cultura di tutta la Valle Brembana. La fisionomia architettonica del suo centro storico conserva le testimonianze di un passato che lo vide sempre protagonista delle vicende della Valle. Collocato in posizione strategica, alla confluenza tra il Brembo e l'Enna, il paese si distingue per la fisionomia caratteristica e inconfondibile che gli conferiscono le strette strade, il lunghi porticati, gli antichi ponti e le vecchie case allineate in fregio ai corsi d'acqua e dominate dall'alto dalla maestosa mole neoclassica della chiesa parrocchiale, innalzata nell'Ottocento sul precedente edificio di epoca medioevale. San Giovanni Bianco offre parecchi spunti di interesse per il visitatore, a cominciare dal centro storico che conserva gran parte della sua primitiva struttura: i ponti romanici, il tracciato della Strada Priula, la suggestiva Piazza Zignoni, le eleganti linee della chiesa parrocchiale, il quattrocentesco palazzo Boselli, attuale residenza parrocchiale, considerato tra gli edifici piu' signorili dell'intera Valle Brembana, ricco di saloni pregevolmente affrescati e abbelliti da una superba collezzione di quadri. Il piano terra e gli scantinati di palazzo Boselli sono da qualche anno adibiti a locali espositivi dove trovano spazio mostre di varia natura, rese piu' apprezzabili dalla bellezza degli ambienti. Il nome di San Giovanni Bianco sembra derivare quel "bianco" dalle stratificazioni calcareedi cui e' caratterizzata parte del suo territorio. Fu importante centro della Valle anche per la sua posizione geografica alla confluenza della Val Taleggio. Diffuso fu il commercio del ferro e anticamente si estraeva nella zona, pirite ferrea esagona, nonche' anche della pseudogalena doviziosa di argento. Nel centro storico esistevano vari edifici per la "riduzione" e la lavorazione del ferro. San Giovanni diede i natali a diversi personaggi illustri, tra cui i pittori Antonio BOSELLI, seguace del Gianbellino e del LOTTO, Carlo CERESA (1609/1679) seguace di Guido RENI, Marco GOZZI (1759/1839), e un eminente medico e chimico del secolo XVI Guglielmo GRATAROLO. Qui ebbe i natali anche tale Francesco ZIGNONI, che la tradizione vuole inventore delle bombe, quando militava nella corona di Spagna usandole per la prima volta nel 1640 contro i Francesi che occupavano TORINO. Sempre di San Giovanni Bianco " ara l'official militare dell'imperator Carlo V " Vistallo ZIGNONI che riusci' a portare nel suo paese, ove viene ancor oggi venerata una spina della Corona di Cristo, che catturo'con altre reliquie nella Battaglia sul Taro, al RE di Francia. Nella frazione ONETA esiste la "CASA di ARLECCHINO" abitava a suo tempo dal "GANASSA" uno dei piu' celebri attori della "commedia dell'arte", che diede vita alla famosissima maschera bergamasca di ARLECCHINO.

Manifestazioni San Giovanni Bianco e Valle Brembana:



11-09-2018 - San Giovanni Bianco - Karate stile Shotokan a S.Pietro d'Orzio
A San Pietro d'Orzio frazione di San Giovanni Bianco c/o Teatro dell'Oratorio, Karate stile Shotokan in collaborazione con S.K.S. Selvino Aviatico. Corsi per bambini, ragazzi, adulti il Martedi' e Venerdi' a partire dall'11 Settembre. Dalle ore 17.30 alle 18.30 cinture inferiori

17-08-2018 - San Giovanni Bianco - San Giovanni in Festa
Presso la Stazione Autobus a San Giovanni Bianco, tre giorni di festa da Venerdi' 17 a Domenica 19 Agosto. Venerdi' 17 dalle ore 19.00 Cena + danze con i Folkinvalle; Sabato 18 dalle 12.00 pranzo dell'anziano; dalle ore 19.00 Cena + Musica live con i Jolly Blu Band 883

11-08-2018 - S.Giovanni Bianco - Notte a Colori 2018
Il Gruppo Politiche Giovanili del Comune, propone la serata "Not(t)e e/a colori a San Giovanni Bianco". Si comincia alle 19.00 nelle piazze e lungo le vie del Paese, musica con gli ElectroVox, col Tributo acustico a Bob Dylan, con gli Artide, i Blu Rocs e i Folk Macc. Dalle musiche popolari dei Diamantini che invitano alle danze, passando per le melodie di Flavio si giunge al Rock elegante dei Convention e al ritmo travolgente della musica Ska degli Orobians.

04-08-2018 - S.Giovanni Bianco - Il Filo bianco, storia del Merletto
Il Polo Culturale “Mercatorum e Priula /vie di migranti, artisti, dei Tasso e di Arlecchino” organizza, presso la Casa Ceresa di San Giovanni Bianco una mostra dedicata alla storia del merletto dal titolo Il filo bianco: storia del merletto in Europa. Il merletto è una produzione legata alla vita quotidiana che può raccontare la storia economica e della moda dalla metà del XV secolo, periodo in cui è fatta risalire la sua nascita, fino ad oggi. La mostra “Il filo bianco: storia del merletto in Europa” si pone l’obiettivo di ripercorrere la storia della società e del costume attraverso il filo bianco che lega l’Europa Rinascimentale al mondo contemporaneo. Come scrisse Rita Carole Dedeyan nel volume “L’Europe en Dentelles” «l’Europa del merletto è l’Europa prima dell’Europa.

28-07-2018 - S.Giovanni Bianco - Concerto d'Estate in P.zza Zignoni
Il Corpo Bandistico cav. G.Ghilardi di S. Giovanni Bianco, diretto dal m° P.Zani, presenta domenica 28 Luglio 2018 alle ore 21.00 in Piazza Zignoni Concerto d'Estate. In caso di maltempo, il concerto si terrà presso la Sala della Comunità. La Banda Musicale di San Giovanni Bianco (BG) viene fondata nel lontano1903 dal notaio Rho, ma dopo un anno si scioglie per motivi sconosciuti e viene rifondata nel 1933 dal M° Ghilardi Giuseppe dal quale prenderà poi il nome nel 1989alla memoria.

27-07-2018 - S.Giovanni Bianco - Cornalita in Festa
La nostra cucina Da sempre la cucina è il nostro fiore all’occhiello. La qualità delle derrate la meticolosità nella preparazione, la quantità delle porzioni e il prezzo, trovano il giusto equilibrio. Primi piatti: casoncelli di Cornalita - pizzoccheri Secondi piatti: carne grigliata (cotechino / costine / spiedini) - brasato - roast-beef all’inglese. Per soddisfare le Vostre gradite richieste, offriamo i seguenti piatti speciali.

26-07-2018 - S.Giovanni Bianco - Festival di Commedia dell'Arte
Giunta alla sua sedicesima edizione, deSidera è una rassegna ormai immancabile nell’estate dei bergamaschi. deSidera valorizza, attraverso il teatro, i luoghi più suggestivi dal punto di vista culturale e ambientale. Dall’incontro tra deSidera, l’Università di Bergamo, con la Cattedra di Storia del Teatro della prof.ssa Testaverde, e il Polo Culturale Mercatorum e Priula della Valle Brembana è nato il progetto "Le vie della Commedia", un piccolo festival che riporta la commedia dell’arte nei luoghi in cui la tradizione vuole sia nata la maschera di Arlecchino, vero e proprio simbolo della cultura e della tradizione bergamasca.

22-07-2018 - S.Giovanni Bianco - 59^ Festa del Ronco
Il Gruppo Alpini di San Giovanni Bianco organizza la 59^ Festa del Ronco. Programma ore 10.30 S.Messa alla Cappelletta del Ronco con la partecipazione del Coro “Figli di nessuno” ore 12.00 - Inizio distribuzione rancio ore 15.00 - Giochi vari e intrattenimento. Il percorso più agevole per il Monte Molinasco, chiamato anche Ronco, parte da Alino, dove termina la strada carrozzabile. Da Alino si prosegue a piedi fino a Ca’ Boffelli, una piccola contrada dalle tipiche costruzioni in pietra.

14/15-07-2018 - S.Giovanni Bianco - Festa a Oneta di Arlecchino
Appena sopra l’abitato di San Giovanni Bianco, la vecchia mulattiera conduce ad Oneta, dove la tradizione individua la casa natale di Arlecchino. Un pugno di case antiche, alcune delle quali restaurate nel rispetto della struttura originaria, contribuiscono a dare alla contrada un’atmosfera d'altri tempi che si respira pienamente percorrendo le anguste vie porticate, sui cui si affacciano rustici portali in pietra, ballatoi in legno intagliato, strette finestre protette da inferriate.

13/19-07-2018 - S.Giovanni Bianco - Mostra Teresa Giupponi ritorno alle origini
Si tiene dal 13 al 29 luglio a Casa Ceresa di San Giovanni Bianco, per iniziativa del locale Comune e del Centro Storico Culturale, la mostra dell’artista svizzera di origini sangiovannesi Teresa Giupponi (1922-1993) - La mostra, per la quale è stato predisposto un catalogo illustrato, propone una cinquantina tra dipinti e sculture di Teresa Giupponi, realizzati a partire dalla metà del Novecento nel solco della grande arte europea di quegli anni e quindi nettamente improntati all’astrattismo. Teresa Giupponi torna così idealmente alla sua terra, dalla quale partì nella seconda metà dell’Ottocento il bisnonno Antonio.

30-06/01-07 - San Giovanni Bianco - Pianca in Festa
Ore 17.00 Santa Messa per la festa della Madonna della Pietà; ore 19.00 Cena tipica; ore 10.00 scalata alla Pianca; ore 12.00 Pranzo tipico; ore 17.00 Santa Messa per la festa della Madonna della Pietà con processione per le vie del paese. Seminascosta dalle morbide forme di una collinetta, la Pianca, con le case raccolte in ordine, sotto le rocce nude del Cancervo, quasi in preghiera davanti alla bella chiesa dove la devozione dei fedeli venera la Madonna della Pietà.

Visita la nostra Valle
Provincia di Bergamo - Foppolo in Alta Val Brembana - Sciare - Alberghi Bergamo - Agriturismo Bergamo - Bed and Breakfast Valle Brembana - Case Vacanza Appartamenti Bergamo




Algua | Costa Serina | Carona | Cusio | Foppolo | Lenna | Mezzoldo | Oltre il ColleSan Pellegrino Terme | Roncobello | Dossena | Serina | Sorisole | Zogno