Val Brembana Web

Borghi antichi Valle Brembana provincia di Bergamo - clicca QUI

Il Borgo Antico di Bretto - Camerata Cornello, con testimonianze dei Tasso al Bretto Basso spicca l’antico palazzo Tasso la cui ristrutturazione, avvenuta dopo il 1980, ne ha mantenuto le linee architettoniche originali, ma ne ha parecchio alterato le belle decorazioni e le finiture.

Catremerio, un borgo antico dei piu' belli in Valle Brembilla borgo di costruzioni antiche a 988 mt di altitudine, slependido borgo alpestre sulle pendici del Pizzo Cerro, ricco di storia, gode di architettura singolare e posizione invidiabile sulla Valle Brembilla. Un tempo si raggiungeva salendo per la mulattiera da Brembilla, passando per il Borgo di Cerro e la Tröca, oppure dalla vecchia Strada Taverna che parte dai Ponti di Sedrina. Oggi vi si arriva in auto, in circa 15 minuti da una comoda strada asfaltata sia da Zogno (Sant'Antonio Abbandonato) che da Brembilla, di cui è frazione, o da Zogno, percorrendo una comoda strada asfaltata, che si snoda tra prati e boschi, contrade e casolari, con ampi panorami sulla Valle Brembilla e sulla pianura verso Sedrina.

Cavaglia, piccola frazione di Brembilla, ricca di storia e di cultura si raggiunge comodamente da Brembilla in 10 minuti d’auto, percorrendo una strada carreggiabile asfaltata, che sale tra contrade e casolari, prati e boschi. Un tempo Cavaglia di Brembilla si raggiungeva salendo per una mulattiera che sale al monte Corno. Cavaglia è è un piccolo borgo di case strette le une alle altre, posto su un esteso falsopiano, incorniciato e protetto dall’alto dai suoi monti si affaccia sulla sottostante Valle Brembilla e sui paesi del versante di fronte di Roncola e l’Albenza.

Cerro, ai Piedi dell'omonimo Pizzo, in Comune di Brembilla si raggiunge facilmente in 10 minuti d'auto percorrendo la comoda strada asfaltata che sale appena prima del centro di Brembilla; lasciata la strada carrozzabile, occorre percorrere un breve tratto di mulattiera. Cerro Foppa è una delle più antiche e popolate contrade della zona. E' posta su un modesto falsopiano in una conca protetta a valle dalla ripa (la rìa di Pùcc) e, a monte, da un piccolo rilievo, sembra scrutare dal basso le contrade di Rudino, Boscalone e Culo d'Asino, mentre dall'alto è dominata dal Pizzo Cerro e dal Corno (Còren).

Il Borgo di Gerosa, che fa anche da Comune si trova in Valle brembilla e' facilmente raggiungibile in poco più di 10' d'auto, percorrendo la strada provinciale che sale, a tornanti, da Brembilla e prosegue per la Val Taleggio, passando per la Forcella di Bura, e che scende poi a San Giovanni Bianco. Gerosa è posta come su un sedile di una grande poltrona con a destra la cresta di Blello, a sinistra le cime di Sornadello (1580 mt.), Foldone (1502) e Castello Regina (1424), alle spalle il Pralongone (1503) e la Corna Bianca (1309) e, ai piedi, Fopppetta, Foppone e Foppa Calda. Le varie vallette come la Predulosa, Mulini, Zuccone, Suoli sfociano giù presso Chignolo formando il torrente Brembilla. Gli abitanti residenti stabilmente a Gerosa si aggirano da alcuni anni su una media di circa 350 unità.

Grumo piccolo borgo sulla Via Mercatorum in San Giovanni Bianco borgo antico sito a 600 mt di altitudine. Adagiato tra verdi prati e folti boschi, sulle pendici di Paglio di Dossena. Continuiamo il nostro viaggio alla ricerca dei Borghi antichi più suggestivi della Valle con una nuova piccola oasi di tranquillità: Grumo è raggiungibile con una comoda carreggiabile asfaltata di circa 3 km che si stacca, in corrispondenza di  San Pietro d'Orzio (frazione di San Giovanni Bianco), dalla strada intercomunale che sale da San Giovanni Bianco verso Dossena; questa è zona ricca di prati e pascoli, situati in un'area che fu oggetto in passato di intensi traffici.

Malentrata, frazione, Borgo a Brembilla Malentrata Bassa è formata da due gruppi di case, il primo, posto sulla destra, salendo la mulattiera, provenendo da Brembilla, oggi Malentrata bassa si presenta ristrutturata, mentre la parte alta, posta sul versante di Sottosiepe, è in stato di degrado. Le abitazioni del primo nucleo abitativo di Malentrata di Brembilla, collocate sulla sommità di un colle, godono di una particolare vista sul fondovalle; chi, un tempo, saliva dalla mulattiera, trovava qui una sosta obbligata dopo la fatica della ripida salita. Il gruppo di abitazioni sono unite tra di loro e arroccate sul colle, sembrano più ad una fortezza che ad una contrada contadina d'un tempo.

Pusdosso, borgo antico ben conservato e ristrutturato a cura degli Amici di Pusdosso. posta a 1038 metri di quota, è la frazione più alta del Comune di Isola di Fondra, ed è la più popolata: 7 sono i residenti, cui si aggiungono almeno una ventina di persone nei fine settimana e nel periodo estivo. Il Borgo di Pusdosso, come tutti i paesi dell'alta valle ed anche le frazioni, nel dopoguerra, ha subito una forte migrazione.

Sussia, Borgo in cui nacque La Guida Alpina Baroni, sopra l'abitato di San Pellgrino Terme e' un' antica frazione sopra San Pellegrino Terme raggiungibile percorrendo un'ora di comoda mulattiera, che parte dalla Vetta. Pur rispettando rigorosamente le caratteristiche del posto e le giuste istanze di chi si preoccupa del verde e dell'antichità, Sussia puo' avere un futuro come agriturismo e come punto di ritrovo per magnifiche e salutari escursioni. La chiesetta dedicata a S. Michele, grazie a vari interventi di volontari, viene mantenuta in buono stato, ma necessita sempre di costanti cure, specialmente per il tetto.

Valtorta e le sue borgate sorge all’estremo settore nord-occidentale della Valle Brembana, ai piedi dei bastioni rocciosi del pizzo dei Tre Signori e dello Zuccone Campelli. Il Museo Etnografico “Alta Valle Brembana”, che raccoglie le testimonianze di secoli di vita locale è solo l’aspetto più appariscente di un complesso di richiami alla civiltà del passato. Accanto al museo c’è l’intero paese, con il centro storico ancora ben conservato e le minuscole contrade abbarbicate su ripidi pendii in margine a boschi e anguste vallette. Ci sono i resti, oggi recuperati, del maglio, dei mulini e delle miniere, un tempo cardini dell’economia locale, al pari dell’attività zootecnica, rinomata per i suoi formaggi, lavorati ancora oggi secondo regole immutate. Ci sono i dipinti murali che adornano le tribuline poste ai crocicchi di antiche mulattiere e i preziosi affreschi che decorano le pareti della chiesa della Torre.


I Borghi Antichi della Val Brembana hanno tutti il proprio fascino, nei simboli, nei modi e nelle strutture antropologiche, testimoniano l'appartenenza ad un vasto processo storico, avendo spesso condiviso poteri e dominazioni, privilegi e soprusi, vittorie e sconfitte, liberazioni e occupazioni. Questi reportage sui Borghi Antichi vogliono essere anche uno stimolo perche' vengano ristrutturati per mantenere la testimonianza e la storia dell'intera Valle Brembana.



I Borghi Antichi della Val Brembana in provincia di Bergamo


Branzi - Brembilla - Camerata Cornello - Carona - Foppolo - Gerosa - Isola di Fondra - Roncobello - San Giovanni Bianco - San Pellegrino Terme - Serina - Valtorta

- Vendita appartamenti, case Val Brembana
- Affitto appartamenti in valle brembana Bergamo
- Residence, monolocali, bilocali, mansarde in alta val brembana - Foppolo Branzi
- Bed and Breakfast Bergamo e provincia
- Valle Brembana provincia di Bergamo
- Appartamenti e case vacanza Bergamo - Holiday House Bergamo
- Gallery Fotografica della Valle Brembana
- Bed and Breakfast Valle Brembana Bergamo