Val Brembana Web

92° Giro d'Italia di Ciclismo - 8° Tappa - Morbegno - Bergamo - 209 Km

Passaggio in Val Taleggio e Val Brembilla - Sabato 16 Maggio 2009

Giro d'Italia di Ciclismo - 8° Tappa - Morbegno - Bergamo - 209 Km

Tappa tutta lombarda quella da Morbegno a Bergamo. Ancora in Valtellina la partenza con la città di Morbegno al proscenio. Un ritorno del Giro d’Italia dopo il Giro del 1991 che qui vide la conclusione della 14^ tappa proveniente da Torino. E’ da Morbegno che ha inizio la strada che porta al passo di San Marco che collega la Valtellina alla valle Brembana, in provincia di Bergamo, strada più volte percorsa dal Giro d’Italia negli ultimi anni. Questa volta però il tracciato s’indirizza verso Colico e si percorre la Valsassina ed affrontare quindi, dopo Moggio, l’inedita salita di Culmine di San Pietro - detta in loco la Culmine -, sotto le Grigne, che mette in comunicazione la Valsassina, in provincia di Lecco, con la Val Taleggioin provincia di Bergamo.

Salita non arcigna per pendenze ma con andamento molto sinuoso, così come la successiva discesa. Si trova quindi lo strappo della Forcella di Bura, Sedrina - ricordo d’obbligo per Felice Gimondi qui nato nel 1942 - e poi un lungo tratto nella pianura bergamasca per Seriate, Sarnico – verso il lago d’Iseo -, il dislivello di Solto Collina, il lago d’Endine per affrontare la salita del Colle del Gallo, già percorsa varie volte dal Giro di Lombardia. Si passa per Albino, Nembro, Torre Boldone e quindi Bergamo con il classico passaggio da città Alta con lo strappo della Boccola e l’arrivo nel cuore della città, sul Sentierone. La città dei Mille e la sua provincia sono sempre un riferimento di primissimo piano per passione e capacità d’attività ciclistiche. Una capacità che s’estrinseca anche nelle attività economiche, produttive e culturali della città orobica e del suo territorio. Negli ultimi anni il Giro d’Italia si propone con continuità nella bergamasca assecondando l’intraprendenza di una strutturata associazione locale – la Promoeventi Sport - che ragiona in termini complessivi di promozione territoriale con capacità. La corsa rosa è individuata quale mezzo d’eccellenza, in linea ideale, per la valorizzazione e l’identificazione delle varie realtà, della passione e della cultura delle zone che tocca.

Giro d'Italia di Ciclismo - 8° Tappa - Morbegno - Bergamo - 209 Km



Eventi e Manifestazioni in Valle Brembana

La Valle Brembana