Valle Brembana

Comune di Carona
Comune di Carona

Alla scoperta del Parco Montagna per Tutti

Lago di Carona

Lunedi' 13 Agosto 2007 - Carona presso il nuovo Orto Botanico

Visite guidate e dimostrazione di arrampicata dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00

Lunedì 13 Agosto sarà possibile visitare in anteprima il nuovo parco di Carona. A lavori quasi ultimati l’amministrazione comunale apre le porte del nuovo parco, per dare il benvenuto e soddisfare la curiosità dei numerosi turisti che in questi giorni frequentano il paese. Con il progetto Montagna per tutti lo Studyo Dryos di Piazza Brembana e Green Design di Gorle hanno trasformato e reso accessibile a disabili e non vedenti il percorso lungo lago, con barriere battibastone e corrimano, pedane in legno per prendere il sole, aree di sosta e una piccola area giochi per bambini, con strutture di arrampicata, mentre un grande pannello indicherà la mappa del territorio e fornirà utili informazioni per conoscere i segreti del luogo. Verrà aperto il pubblico l'orto botanico, sempre accessibile a disabili e non vedenti, dove crescono una quarantina di specie tipiche della fascia montana. Accanto ad ogni specie è stata posta una targhetta con il nome comune, il nome scientifico e quello dialettale, mentre nelle prossime settimane sarà completata la collocazione delle targhette per i non vedenti.


Carona


L'orto è abbellito da un piccolo laghetto ed è stata anche creata una sala indoor per il bouldering e pannelli didattici spiegano poi i segreti del paesaggio delle nostre montagne. Un tracciato appositamente creato e completamente lastricato in pietra attraversa il bosco fino ad una baita completamente ristrutturata che verrà adibita ad osservatorio naturalistico. Dall'ampia terrazza si potrà godere del panorama e attraverso pannelli illustrati sarà possibile conoscere la fauna, la geologia ed i segreti del bosco.

Lunedì 13 Agosto i visitatori saranno accolti dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00 all'orto botanico. Sarà possibile visitare il parco accompagnati da guide naturalistiche, che condurranno i presenti sul nuovo sentiero fino all'osservatorio naturalistico. I più sportivi potranno anche provare ad arrampicare nella palestra di bouldering sotto l'occhio attento delle guide alpine (si consiglia di portare un paio di scarpe da ginnastica pulite!), che daranno anche dimostrazione di questa spettacolare disciplina.

Carona
Carona






A CARONA IN ALTA VALLE BREMBANA IL PROGETTO "MONTAGNA PER TUTTI"
Un sentiero naturalistico attrezzato anche per invalidi e non vedenti, la trasformazione di una vecchia baita tradizionale in un osservatorio naturalistico immerso nel bosco, la realizzazione di un orto botanico dedicato alle specie forestali della montagna, la sistemazione del lungolago con aree di sosta e giochi per bambini e poi un laboratorio per la didattica ambientale, spazi dedicati all’arrampicata differenziati in un’area di gioco e in una sala di bouldering con 100 mq. di parete attrezzata: queste sono le iniziative che il Comune di Carona porterà avanti, grazie al finanziamento europeo ottenuto sull’Obiettivo 2.

Il progetto è stato redatto da un gruppo di professionisti (che fanno capo allo Studio Dryos di Piazza Brembana e allo Studio Green Design di Gorle) e ha ottenuto il primo posto nella graduatoria di merito stilata dalla Regione Lombardia. Per il Comune di Carona è un’opera molto importante che ammonta a circa 1.200.000 Euro (il 40% di contributo a fondo perduto e il resto con mutuo ventennale senza interessi). Attualmente sono in corso le procedure di appalto dei lavori e tutte le opere dovrebbero essere ultimate entro l’inverno del 2007.

In questo modo, oltre all’offerta tradizionale legata agli impianti sciistici, Carona prepara una nuova proposta turistica, rispettosa dei caratteri ambientali dei luoghi, innovativa e solidale, in grado di soddisfare un’utenza più esigente e diversificata, i gruppi e le associazioni culturali, le scuole, le persone diversamente abili con handicap motori o sensoriali e tutte quelli che, in virtù di una maggiore propensione al viaggio e alla scoperta, sono stimolate e attratte da nuove forme di osservazione.

L'ORTO BOTANICO
Viene realizzato nell’area verde situata a fianco della centrale ENEL, in una zona dove è previsto un importante intervento di recupero e riqualificazione urbanistica. Si raggiunge mediante un percorso pedonale, accessibile anche ai disabili, che parte dal parcheggio di Via Pagliari, attraversa il Fiume Brembo su un antico ponte ad arco e arriva all’area dell’orto botanico. Questo è organizzato come un giardino ed è attrezzato per una piena agibilità da parte dei disabili su carrozzina e dei non vedenti. Il percorso e tutte le specie vegetali sono segnalati da specifici indicatori botanici, da targhe in Braille e da mappe tattili. Nell’area vi è anche un piccolo fabbricato che dovrà essere adibito a laboratorio didattico.

L'Orto Botanico a Carona


IL SENTIERO NATURALISTICO E L'OSSERVATORIO
Dall’orto botanico si percorre un sentiero nel bosco che, in circa 10 minuti, porta ad una piccola baita situata nei pressi della condotta forzata dell’ENEL. Il sentiero è sistemato con pavimentazione in selciato, barriera di protezione e corrimano per non vedenti. L’edificio è in pietra, recuperato nel rispetto della tipologia architettonica tradizionale e provvisto di una comoda balconata panoramica affacciata sul lago e sulla dorsale delle Terre Rosse.

Sentiero naturalistico a Carona


IL LUNGO LAGO DI CARONA
La sponda destra del Lago di Carona è una delle passeggiate più piacevoli del paese. Il percorso viene reso accessibile ai disabili motori e sensoriali, attrezzato con aree di sosta, pedane in legno affacciate sulla sponda e completato con la nuova vegetazione. Lungo il percorso vi sono aree di ricreazione e gioco per i bambini, arricchite con strutture in blocco per l’arrampicata lavorate con resina e prese.

Sala di Bouldering a Carona


LA SALA DI BOULDERING
Nell'area dell'orto botanico viene realizzato un nuovo spazio indoor dedicato al boulder ovvero all'arrampicata su strutture basse, senza corda e con materassi a terra. La sala avrà circa 65 mq di pannelli per l’arrampicata montati sulla struttura in travi di legno lamellare ad arco e altri 45 mq. di parete verticale, il tutto con più di 600 prese di arrampicata.




Eventi e Manifestazioni in Valle Brembana




- Il Magico mondo delle Farfalle notturne
- Mostra Premio Agazzi e presentazione libro Carlo Graffigna
- Cucina Musica Animazione a Bracca
- Ricordando insieme il 1987
- Impianto urbanistico ed architettonico di S.Pellegrino T.
- Giornata del Radioamatore a Ornica
- Le incisioni rupestri in Val Camisana di Carona
- Festa al Santuario Madonna della Costa
- Scatti fotografici sul 90° Giro d'Italia
- Ferragosto a Somendenna di Zogno
- San Lorenzo - Festa della Comunità - Oratorio Zogno
- OROBIE Sky Raid Word Championship 2007




Eventi e manifestazioni anno 2007: Settembre - Agosto - Luglio - Giugno - Maggio - Aprile - Marzo - Febbraio - Gennaio

La Valle Brembana