Il portale della Valle Brembana e delle Orobie

Rivolta in Nigeria

Notte di sangue a Lagos, in Nigeria, epicentro di un moto di protesta nazionale che da due settimane reclama il rispetto dei diritti umani e la fine del brutale uso della forza da parte della polizia.

Secondo Amnesty International e alcuni testimoni sentiti dall’agenzia France Presse, ci sono morti e feriti tra il migliaio di manifestanti che stavano presidiando il casello di Lekki, nonostante il coprifuoco di 24 ore imposto dalle autorità. La polizia, intervenuta per disperdere i dimostranti, avrebbe sparato contro la folla.

A scatenare le proteste, soprattutto giovanili, è stato un video diffuso a inizio a ottobre che mostrava un uomo picchiato presumibilmente dal corpo di polizia noto come SARS, Special Anti-Robbery Squad, le cui torture vengono denunciate da anni da organizzazioni per la difesa dei diritti umani.