PACI' PACIANA  VA AL BATTESIMOe veni' il giorno che il Dentella ebbe un Maschio
----------
Paci' Paciana era molto legato alla gente del paese di Bracca, sia perche' era un paese in mezzo alle montagne, sia perche' in quei dintorni aveva i suoi rifugi preferiti ; andava a dormire di notte nel cimitero e il posto era buono per vedere quelli che lo inseguivano la gente del luogo lo salutava e gli voleva bene. A Bracca c'era una famiglia che si chiamava di cognome Dentella ; e lui andava sovente nella casa di questa famiglia per salutarli; e si ferma anche a mangiare , veniva ospitato specie quando si trovava ad essere ferito o ammalato. In questa famiglia doveva nascere un bambino . E Paci' Paciana aveva promesso alla sposa del suo amico Dentella che se fosse nato un maschio lui lo avrebbe tenuto a battesimo. E come succede, questa notizia s'era sparsa dappertutto per la valle fino ad arrivare all'orecchio dei gendarmi . Cosicche' la gente e specialmente i gendarmi , erano in attesa dell'evento e di vedere mantenuta la promessa fatta dal Paci' Paciana. Infine il giorno della nascita arrivo' e nacque proprio un maschio. E arrivo' anche il giorno del battesimo. Gente curiosa era giunta dai vari paesi ; c'erano gendarmi in divisa e in borghese e tutti stavano attenti per vedere Paci' Paciana . Ma lui non si faceva vedere. Il battesimo parte dalla sua casa del Dentella verso la chiesa, ma il personaggio tanto atteso non si mostra. A un certo punto una ragazzetta arriva di corsa e dice che a visto il Paci' Paciana giu' in fondo alla discesa che sta per salire al paese. Infatti guardando dall'alto si vede un uomo che sale per la mulattiera i gendarmi scendono di corsa , lo rincorrono fino a tanto che riescono a fermarlo. Con loro sorpresa s'accorgono che invece di essere il Pacchiana e' soltanto il suo amico Nicola che pero' era vestito esattamente come lui. Nel frattempo il battesimo era entrato in chiesa e il bambino era portato da una ragazza ; quando la ragazza arrivo' vicino alla fonte battesimale, vide in un banco accanto una donna piuttosto anziana che viene a parlare al padre del bambino e gli strizza l'occhio. Il Dentella ha capito subito che la donna era Paci' Paciana travestito; la donna prese il bambino in braccio e ando' verso il battistero dove il prete che aspettava, battezzo' il bambino.  Dopo che fu battezzato Paci' Paciana infilo' due pezzi d'oro fino tra le fasce dell'infante senza farsi accorgere da nessuno. Poi restitui' il battezzato alla ragazza , ando' in un angolo buio della chiesa si tolse le vesti da donna e uscito sul segrato chiamo' i gendarmi che in basso stavano ancora interrogando il povero Nicola. Ma quando i gendarmi si sono mossi per rincorrerlo , Paci' Paciana era gia' sparito . A Bracca c'e' ancor oggi qualcuno che porta il nome di Vincenzo per suo ricordo , specialmente nelle famiglie dei Dentella.