Val Brembana Web
Valtorta(clicca qui) Comune di Valtorta
Comune in alta vallebrembana Provincia di Bergamo

Gli abitanti sono chiamati Valtortesi - C.A.P. 24010 - Distanza da BG  51 KM - Alt.: s.l.m. 938 m. Escursioni: Rifugio Trifoglio, Pizzo 3 Signori, Rif. Grassi, Rif. Lecco, Zuccone Campelli - Coordinate: Latitudine 45°58'43"32 - Longitudine 09°32'9"60 - Misure: Superfice 30,53 kmq. Valtorta deriva il suo nome dalla conformazione geografica del territorio. Ha antiche origini risalenti al mille fu legata religiosamente a Primaluna in Valsassina. In sede di notariato e di preture: ancor oggi esiste una casa  in decadenza - detta "della pretura". Nel 1888 una slavina demoli' la contrada Torre causando 30 morti. Ancora nei primi decenni del 1900 vi si coltivavano miniere di ferro. L'operosita' degli abitanti, che alternavano ai lavori contadini lo sfruttamento delle miniere e la successiva lavorazione del ferro dava un minimo di sicurezza alla comunita' che come le altre vicine, dovette comunque fare i conti con ripetute carestie e pestilenze. L'attuale riattivazione dimostrativa di mulini, magli e segherie ad acqua, accanto alla testimonianza emblematica del museo Etnografico, da' l'idea di come nessun espediente venisse trascurato nella povera, ma variegata economia di montagna. 

Tanto bastava perche' si avesse la soddisfazione e l'orgoglio di vedersi riconosciuta l'autorita' di propri statuti, con una precisa identita' da difendere e tutelare anche nei frangenti delle avversita' economiche che spesso costringevano all'emigrazione. Tra i piu' illustri discendenti di emigranti locali approdati a Venezia si ricorda con orgoglio la figura di Girolamo Ragazzoni, che fu vescovo di Bergamo e nunzio apostolico a Parigi, oltre ad essere stato attivo protagonista del Concilio di Trento. 



Alberghi, Hotel, Ristoranti Pizzerie, appartamenti, negozi, prodotti Tipici a Valtorta

Albergo Pizzo Tre Signori L' Albergo ristorante Pizzo dei Tre Signori e collegata ai piedi della montagna ed e' gestito direttamente dalla famiglia Busi, tutte le camere sono dotate di servizi privati e TV. 

Rifugio Trifoglio 60 posti lettocon camere con servizi e Tv con soluzioni da 2, 3, 4, 6, e più posti letto Sala Ristorante con cucina tipica ed ampio camino, Grigliate con cucina all'aperto, polenta taragna e formaggi tipici

Trattoria, Pizzeria del Ponte Nella tranquillità di un ambiente incontaminato di Rava di Valtorta potrai trovare: Pizza, Cucina Tipica,  Polenta Taragna con Selvaggina.



Fotografie di Valtorta - Ceresola di Valtorta Carnevale di Valtorta 2006 - Riposo al sole delle Orobie 58^ Mostra Bovina - La Regina 58^ Mostra Bovina - La Reginetta Festa Patronale di S. Maria Assunta (foto1) - Festa Patronale di S. Maria Assunta (foto2) - 42^ ediz. Olimpiadi di Valtorta. - Piani di Bobbio con Zuccome Campelli - La Vetta del Pizzo Tre Signori Carnevale di Valtorta (Foto Gallery) - Il Borgo di Cantello (1080 m) Panoramica di Valtorta e le sue frazioni - Pigolota di Valtorta - Passato e presente.


Motore di Ricerca: Valtorta piani di Bobbio
Attualmente Valtorta mira ad essere un centro montano capace di arrestare il fenomeno dello spopolamento con interventi di qualificazione dei prodotti tipici caseari e con proposte di integrazione turistica che abbinano ai valori ambientali l'approfondimento delle testimonianze etnografiche. Dispone anche di moderni impianti sciistici con collegamento alla valsassina (Piani di BOBBIO) e la nuova Pista di Fondo di Ceresola.


Cartoline antiche di Valtorta
Situata in zona di confine tra gli stati di Milano e Venezia, Valtorta ha avuto una storia travagliata che non ha tuttavia impedito a questa piccola comunità di mantenere viva la propria spiccata identità e di ritagliarsi spazi di autonomia. Ne testimoniano i privilegi concessi periodicamente, dal ducato di Milano e dalla repubblica di Venezia e soprattutto il diritto di dotarsi di un proprio statuto che per secoli regolò svariati aspetti della vita comunale. Questa autonomia consentiva al paese di nominare al proprio interno gli amministratori locali, compreso il vicario, che rappresentava il potere centrale, e amministrava la giustizia in materia civile e penale, secondo quanto previsto dagli statuti.


Cenni Storici di Valtorta
La chiesa di Sant'Antonio Abate della contrada Torre e' una dele piu' antiche e meglio conservate della Valle Brembana, forse edificata sopra un preesistente costruzione fortificata. Questa chiesa godette per secoli del patronato della famiglia Regazzoni; il beneficio venne costituito nel 1367 da Alberto Regazzoni detto Beta, il quale aveva garantito alla chiesa vari lasciti e rendite, in cambio della celebrazione quotidiana della messa. 

Nonostante i rifacimenti di epoca sei-settecentesca, l'originale truttura romanica della chiesa della Torre e' ancora molto evidente per la semplicita' delle linee e del materiale, sopratutto nell'interessante campanile in pietra a pianta quadrata, con la cella campanaria aperta a bifore su ogni lato.



Le Santelle di Valtorta
Le santelle si trovano quasi tutte sulle vecchie mulattiere che collegavano le frazioni con il  centro di Valtorta. Ora i segni del tempo hanno  irrimediabilmente compromesso questa  espressione della cultura popolare, che a volte ha tratti grossolani e ingenui, ma a volte ha anche tratti di una certa velleità artistica. I pittori di Santelle venivano detti “I Strögecc”.


Storie Antiche di Valtorta
Un’altra leggenda, sempre di ammonimento per chi non santificava la festa, ha per teatro la galleria del Montecchio, lungo la Valle Stabina, nei pressi di Valtorta, un luogo selvaggio e desolato, dove le alte pareti che fiancheggiano la strada strapiombano in profondi burroni. Il fatto accadde una domenica mattina. quando un uomo di Valtorta, invece di andare a messa, si recò in quel luogo impervio per tagliare della legna.


Sciare a Valtorta Piani di Bobbio
I nuovi impianti di Valtorta sono di servizio ai pendii che sovrastano la conca di Valtorta Ceresola e sono collegati con gli impianti di Piani di Bobbio, per cui questa stazione e' la prima a carattere intervallare che si sia stata realizzata nella nostra provincia. Lo sciatore, con un solo biglietto di circolazione, puo' cosi' sciare in un vastissimo comprensorio, su piste di diversa difficolta', in un ambiente che pur essendo soleggiato e' pure abbondantemente innevato per parecchi mesi all'anno.


Pista Sci di fondo Valtorta
Il Centro Fondo “Tre Signori”, si trova in loc. Ceresola in Comune di Valtorta ad una quota di 1360 m s.l.m. ai piedi della montagna più alta della catena delle prealpi orobie orientali: il Pizzo dei Tre Signori, la cui vetta raggiunge quota mt. 2554. L’intero tracciato, si sviluppa all’interno del Parco delle Orobie Bergamasche in un ambiente incontaminato tra faggi e abeti rossi, con sullo sfondo il paesaggio dei pascoli pedemontani e delle maggiori vette rocciose delle prealpi orobie orientali (versante bergamasco).


Valtorta Ceresola Piani di Bobbio
La stazione sciistica propriamente detta sta' sulle pendici della montagna che degrada dai Piani di Bobbio a loro volta attrezzatissima stazione sciistica ricca di impianti e di strutture alberghiere, ai quali si accede con funivia da Barzio in Valsassina. I nuovi impianti di Valtorta sono di servizio ai pendii che sovrastano la conca di Ceresola e sono collegati con gli impianti di Piani di Bobbio, per cui questa stazione e' la prima a carattere intervallare che si sia stata realizzata nella nostra provincia.


Valtorta e le sue contrade
Costa, frazione piu'alta di Valtorta, diroccata sui ripidi pendii che portano al Pizzo dei 3 Signori. La si raggiunge tramite strada carrozzabile e ripida, che dal centro di Valtorta , porta alla frazione dopo circa 2 km. Grasso Frazione posta sui ripidi pendii dal lato del Pizzo dei 3 Signori. Come la Frazione Costa gode di un panorama notevole verso fondo valle. Cantello, il Borgo antico di Cantello, lo si raggiunge dopo essere transitati da Grasso. La Frazione ha mantenuto la caratteristica originale nelle abitazioni, con case affrescate da murales. Ormai pero' quasi semidistrutte e disabitate.


Museo Etnografico di Valtorta
Museo di Valtorta prevede sezioni dedicate all'agricoltura, alla lavorazione del latte, a numerose attivita' artigianali - tra le quali va segnalata la lavorazione del ferro - e a vari ambienti e lavori domestici. Attualmente gli oggetti esposti sono 2.000, di varie dimensioni ed epoche. Risale all'inizio degli anni Ottanta l'idea di realizzare un museo che riunisse le molteplici testimonianze della storia umana e sociale di Valtorta e dell'Alta Valle Brembana.


 

Borghi Antichi - Orobie Meteo - Brembana Valley - Bed and Breakfast Bergamo - Brembana - Cucina Bergamasca
Valle Brembana - Sentiero delle Orobie - Val Brembana - Group Valbrembanaweb - Forum Valle Brembana
 

Visita la nostra Valle
Provincia di Bergamo - Foppolo in Alta Val Brembana - Sciare - Alberghi Bergamo - Agriturismo Bergamo
Bed and Breakfast Valle Brembana - Case Vacanza Appartamenti Bergamo



Carona | Cusio | Foppolo | Oltre il Colle | San Giovanni Bianco | San Pellegrino Terme  Piazzatorre | Roncobello | Dossena | Serina | Sorisole | Taleggio | Zogno

Vendita appartamenti, case Val Brembana - Affitto appartamenti in valle brembana

Affitto Case appartamenti Valle Brembana - Residence monolocali bilocali mansarde alta val brembana