Val Brembana Web

Stambecco - Fauna Orobie (Clicca QUI)

Mentre i maschi portano grandi corna a scimitarra che raggiungono anche un metro di lunghezza, le femmine hanno corna più corte (fino a 30 cm) e meno spesse. Il mantello subisce due mute all’anno : il pelame estivo è corto e rado, di colore grigio bruno ; in autunno il pelo s’infoltisce arricchendosi di una lanugine molto calda chiamata “borra” ; il colore diventa bruno scuro. Molto evidente è la muta primaverile, quando l’animale frequentemente si gratta per liberarsi del pelame invernale che viene perso a ciuffi, ben visibili su cortecce, pietre, arbusti. Come tutti gli ungulati, poggia a terra solo le unghie del terzo e quarto dito degli arti. E’ un formidabile arrampicatore, le sue unghie sono particolarmente adatte alla vita sulle rocce e sui terreni impervi : sono costituite da un bordo duro ed affilato e una parte, all’interno, piuttosto morbida per aderire meglio alla roccia. Le feci sono pallottole ovali di colore bruno scuro, lucide se appena emesse. Sono lunghe circa 10 - 12 mm., hanno un’estremità leggermente schiacciata e spesso sono accorpate tra loro. Predilige in estate le quote elevate, anche al di sopra di 3000 mt. In inverno sceglie versanti molto ripidi, preferibilmente a sud, tra i 1800 e i 2500 mt, dove la neve, data la pendenza, scivola a valle lasciando il terreno scoperto. Durante la primavera compie una migrazione verso le zone più basse, dove cerca avidamente l’erba novella. In questo periodo lo troviamo frequentemente all’interno dei boschi anche a 1400 mt di quota. E’ un erbivoro che si nutre, più di frequente, nelle ore più fresche del mattino e della sera. Spesso, a metà giornata, si sdraia a ruminare. La dieta è rappresentata da piante erbacee, meno volentieri o solo avendone necessità, si può cibare anche di licheni, cortecce e germogli. Durante la bella stagione può consumare anche 15 - 20 Kg al giorno di vegetale, accumulando importanti riserve di grasso per l’inverno. Come gli altri ungulati, è ghiotto di sale e sali minerali in genere che ricerca e lecca nelle rocce. Ha corna perenni che crescono di dimensione di anno in anno (con una pausa invernale) su un resistente supporto osseo (cavicchia). I maschi possiedono, nella parte anteriore dell’astuccio corneo, delle caratteristiche nodosità, poco evidenti nella femmina. Esaminando la parte posteriore, si possono notare i solchi dell’arresto annuale della crescita in inverno, che dà così modo di stabilire l’età dell’individuo.


Aquila - Aspide - Camoscio - Capra Orobica - Capriolo - Cervo - Coturnice - Donnola - Ermellino - Gallo Forcello - Lepre Bianca - Lepre Europa - Marmotta - Volpe - La Pernice Bianca - La Fauna delle Alpi Orobie



- Vendita appartamenti case Valle Brembana - Il Punto di riferimento per chi cerca case, appartamenti, immobili, ville, poderi, rustici, locali commerciali o altro tipo di immobile in vendita nella splendida Valle Brembana immersa nelle Prealpi Orobie in provincia di Bergamo.

- Affitto appartamenti in valle brembana Bergamo - La Valle Brembana offre la possibilità di scoprire una vacanza diversa, a contatto con la natura nelle sue molteplici sfaccettature, grazie a tutte le possibilità di soggiorno offerte in appartamenti, cascinali, case e ville nei luoghi più suggestivi della Valle Brembana in Provincia di Bergamo.

Residence, monolocali, bilocali, mansarde in alta val brembana - Foppolo Branzi - Residence con monolocali, bilocali, trilocali e mansarde per le tue vacanze in Alta Valle Brembana immersi nel verde delle Alpi Orobie Bergamasche. Residence con monolocali, bilocali, trilocali e mansarde per le tue vacanze in Alta Val Brembana immersi nel verde delle Alpi Orobie Bergamasche. Prenotare direttamente in stagione invernale e estiva senza intermediazioni con il vantaggio del prezzo.

Bed and Breakfast Bergamo e provincia - Bed and Breakfast Bergamo Centro Città - Città alta Borgo Medioevale. Bergamo puo' essere considerata uno scrigno d'arte, natura e cultura. Possiede, monumenti e oggetti artistici di singolare bellezza, importanti testimonianze storiche e culturali. Città bella come poche altre al mondo, è la sintesi perfetta del rapporto tra cultura e natura che caratterizza l’intero territorio.

Appartamenti e case vacanza Bergamo - Holiday House Bergamo - Questa guida elenca le migliori agenzie immobiliari in Valle Brembana con le offerte più adatte alle vostre esigenze. Potrete visitare i loro siti, sfogliando le occasioni ed offerte elencate contattandole direttamente. Vendita appartamenti e case vacanza in Valle Brembana in provincia di Bergamo Prealpi Orobie. Appartamenti Case Vacanza Bergamo città bassa e città alta.

Gallery Fotografica della Valle Brembana - Piu' di 3000 fotografie: Fauna, Flora, Antichi Mestieri, Sport .... e i 38 comuni della Valle Brembana, fotografie in alta risoluzione della Valle Brembana in provincia di Bergamo. Il panorama della Valle Brembana, cosi' intatto nel fascino originale dei suoi scenari, dà subito l'impressione di essere sfuggito ad ogni forma di contaminazione per regalare ad ognuno il piacere di una scoperta inusuale ed affascinante. Eppure nuovo non e', ha il carico della storia e gli anni hanno temprato il carattere della sua gente con prove di dura fatica.

Bed and Breakfast Valle Brembana Bergamo - Bed & Breakfast. Residenze private in ambienti spettacolari vi daranno tutto cio' di cui avete bisogno per vivere la vita delle Prealpi Orobie dall'interno. La gentilezza dei gestori e la bellezza del paesaggio renderanno la tua vacanza unica e rilassante.


Fauna Alps - Importadas de la Valtellina, se han esparcido en todas las Orobie, gracias a la protección que se les da. No es infrecuente escuchar sus característicos silbidos de alarma en estas montañas. Hay otros pequeños mamíferos, aunque en menor número: armiños, comadrejas, garduñas y ardillas. Todos ellos, excepto las ardillas, son difíciles de ver. También el erizo está presente en las zonas de baja montaña. Entre las aves, encontramos cuervos, piquirrojas, algunas especies de rapaces – en particular, halcones, milanos y águilas ratoneras. Algunas veces se han visto águilas reales en los últimos años. Hay, además, bastantes perdices......


Rifugi delle Orobie Occidentali - La zona delle Alpi e Prealpi Orobie Occidentali Bergamasche è particolarmente ricca di rifugi e bivacchi. Consigliabile pernottare dal form che trovere nell'informativa del singolo Rifugio. Illustreremo le caratteristiche, prezzi, aperture, chiusure e come arrivarci..... Quasi tutti i Rifugi sono accessibili da un itinerario trekking chiamato Sentiero delle Orobie (n°101), altri accessibili anche in auto (vedi Cà San Marco e Madonna della Neve).


Fotografie Fauna Alpi - La Fauna Selvatica è una risorsa rinnovabile nel tempo, ed il prelievo venatorio risulta compatibile con la conservazione ambientale del Parco delle Orobie se effettuato su rigorose basi scentifiche. La giunta regionale ha adottato la carta dell'attività venatoria nel Parco delle Orobie Bergamasche, che distingue il suo territorio in due diversi regimi di tutela: le aree gestite attraverso la caccia programmata e le aree escluse dal prelievo venatorio.


Cerca la Fauna delle Alpi - La fauna è protagonista ovunque, dal fondo delle vallette, incastonate tra scoscese pareti, alle vette più alte. Così come per i colori, anche per i suoni della natura gli appuntamenti ci obbligano spesso a levatacce, comunque salutari, e il canto melodioso del Tordo bottaccio [Turdus philòmelos], che nidifica nelle nostre vallate, ci segnalerà che la stagione riproduttiva è in pieno svolgimento. Altro canto assai piacevole, che potremo sentire a fine primavera alle quote più elevate, è quello del Merlo dal collare [Turdus torquatus], ben più raro, tipico dei territori che segnano il limite superiore della fascia arborea. Le immagini che ci porteremo a casa con più soddisfazione saranno quelle che segneranno il nostro incontro con la Marmotta [ Marmota marmota] e con l’Aquila reale [Aquila chrisaetos]. Questi due tipici abitatori delle Alpi sono presenti in maniera consistente su tutte le nostre cime. Roditore erbivoro la prima, predatrice e sua acerrima nemica le seconda, non ci sarà difficile incontrarle durante le escursioni in alta quota.


Fauna delle Alpi - E' presente in Valle Brembana il Gallo Forcello il piumaggio del maschio e nero bluastro lucido, con barra alare e sottocoda bianchi con coda nettamente forcuta, quello della femmina è brunastro con fitte barrature e macchie scure... Lepre Bianca ha forme meno slanciate rispetto alla Lepre Europea. E' caratteristico il dimorfismo stagionale: durante l'estate il colore dominante della pelliccia è bruno-grigiastro brizzolato.. Lepre Europa specie molto diffusa, presente dalle quote più basse, fino ai 2000 m. s.l.m. sulle Alpi Orobie.


www.valbrembanaweb.com