Val Brembana Web

La Polenta (clicca QUI)

La cultura della Polenta, oggi fortunatamente rivalutata, e' riscontrabile nei nostri popoli. Noi Valligiani siamo un po' dei "polentoni". In origine si trattava di un cibo tipico delle nostre tradizioni. Confessiamolo: siamo polentoni e ce ne vantiamo..!!



Cucina Bergamasca - Ristoranti e Trattorie Val Brembana Bergamo - Formaggio Agrì - Formaggi Caprini - Stracchino Taleggio - Ricette bergamasche - Bevande bergamasche - I Biligocc - Formaggio Branzi - La Formagella - Formaggio di Monte - Polenta e osei - La Polenta - La Ricotta - Lo Strachitunt - Polenta Taragna


Cerca Cucina bergamasca - La cucina bergamasca è semplice e varia ed ha i punti di forza nei formaggi dell'Alpe: il Branzi, il Formai de mut, ma anche il Taleggio, il Gorgonzola, gli Stracchini ed i caprini. Uno dei tratti più caratteristici, sta nei mille modi di preparare la polenta detta appunto bergamasca. La polenta taragna e quella abbrustolita, quella con il salame e con le salamelle, con il brasato o lo stufato (meglio se d'asino), con l'umido di coniglio, con gli osei o con gli osei scappati, con il latte, con il baccalà, con le rane e con tutto cio' che il fantasioso ingegno degli abbinamenti, a cui in passato in queste valli si era abituati per la penuria incombente, ha fatto diventare una ricetta di "famiglia", che proprio nella cucina agrituristica si ha il piacere di scoprire o di riassaporare. Minestre, zuppe e risotti sono, più delle carni, l'alternativa alla polenta: i celeberrimi casonsei i ravioletti di magro, la mariconda (in comune con il Bresciano), la zuppa d'orzo, i risotti con le verdure, gli gnocchetti di spinaci o di ortica, gli strangolapreti. I secondi piatti della tradizione padano-alpina si affiancano, nel Bergamasco, le terrine di cacciagione e di capretto, le lumache in umido e le rane fritte, le mortadelle di fegato e i sanguinacci, le salamelle, i cotechini e i salami freschi. I dolci tipici sono preparati con farina di mais.

A SIMPLE AND NATURAL COOKING - The most traditional foodstuffs of the Brembana Valley are diary produces well known in Italy; they are FORMAI DE MUT, BRANZI and TALEGGIO. Each of them has a guarantee of typicality. FORMAI DE MUT is a rich, half-cooked paste cheese with a delicate and scented flavour, not too salted or spiced. It's made in Alpine huts from July to September. During the rest of the year it's made in the dairies at the bottom of the valley. FORMAI DE MUT has to ripen for at least 45 days like BRANZI a cheese that can have either a mild and a delicate flavour or a strong, aromatic and a bit spicy one. POLENTA, FORMAI DE MUT and BRANZI are the chiefly ingredients of lots of traditional dishes. The most famous is of course POLENTA TARAGNA where the cheese is melted with butter in the POLENTA (maize porridge).

TYPISCHE KÜCHE - Die typischsten Lebensmittel aus dem Valle Brembana sind Milchprodukte, die in ganz Italien bekannt sind: Formai de mut, Branzi, Taleggio, alle mit Garantie für Herkunft und Eigentümlichkeit. Der Formai de mut präsentiert sich als halb gekochter cremiger Fettkäse mit feinem und duftendem Geschmack, wenig gesalzen, nicht pikant, mit einem charakteristischen Aroma.

CUISINE TYPIQUE - Les produits de table les plus typiques de la Vallée Brembana sont constitués par ses produits laitiers, distingués partout à travers l'Italie: fromages de mut, "branzi", "taleggio", tous avec la garantie typique d'origine. Le fromage de mut se présente comme un fromage gras à pâte semi cuite, au goût délicat et parfumé, peu salé, non piquant, avec une arôme caractéristique. Il est produit selon les méthodes traditionnelles sur les alpages, de juin à septembre pour être ensuite mis dans les "casere" (petite maison qui fabrique le fromage) pour le reste de l'année. Sa maturation est d'une durée minimum de 45 jours. On peut dire ainsi du "Branzi", fromage au goût doux et délicat ou fort et aromatisé, légèrement piquant selon le degré de mûrissement.

Cucina tradizionale bergamasca con formaggi tipici - I piu' tipici prodotti da tavola della Valle Brembana sono costituiti dai suoi latticini, noti in tutta italia: Formai de Mut, Branzi, Taleggio, tutti con la garanzia d'orogine e tipicita'. Il Formai de Mut si presenta come un formaggio grasso a pasta semicotta dal sapore delicato e fragrante, poco salato, non piccante, con aroma caratteristico. E' prodotto con metodi tradizionali sugli alpeggi da giugno a settembre e nelle casere di fondo valle nel resto dell'anno e la sua stagionatura minima e' di 45 giorni. Una cucina semplice e varia, che ha i punti di forza nei formaggi dell'Alpe: il Branzi, il Formai de mut, e il Bitto, tipico della Valtellina, ma prodotto anche nei comuni di confine. Per non parlare poi dell'armonia e della morbidezza del Taleggio, del Gorgonzola, degli Stracchini e dei caprini, e il cui tratto più caratteristico sta nei mille modi di preparare la polenta con la farina di mais bramata detta appunto bergamasca. La polenta taragna e quella abbrustolita, quella con il salame e con le salamelle, con il brasato o lo stufato (meglio se d'asino), con l'umido di coniglio, con gli osei o con gli osei scappati, con il latte, con il baccalà, con le rane e con tutto cio' che il fantasioso ingegno degli abbinamenti, a cui in passato in queste valli si era abituati per la penuria incombente, ha fatto diventare una ricetta di "famiglia", che proprio nella cucina agrituristica si ha il piacere di scoprire o di riassaporare. Minestre, zuppe e risotti sono, più delle carni, l'alternativa alla polenta: i celeberrimi casonsei i ravioletti di magro, gli strangolapreti. Ai secondi piatti della tradizione padano alpina si affiancano, nel Bergamasco, le terrine di cacciagione e di capretto, le lumache in umido e le rane fritte, le mortadelle di fegato e i sanguinacci, le salamelle, i cotechini e i salami freschi, accompagnati da rustiche misticanze di erbe di campo e da ricche casseruole di funghi, le frittate profumate di formaggio e di erbe fini. I dolci tipici sono preparati con farina di mais: la smaiasa (una torta con pere e mele) è nota anche oltre i confini regionali, mentre la polenta e osei è divenuta il simbolo della gastronomia turistica della provincia. Da non dimenticare anche il miele delle valli Bergamasche.



Ristoranti Valle Brembana - I ristoranti sono in grado di soddisfare ogni esigenza. La cucina spazia dai tradizionali piatti bergamaschi a ricette di ogni parte d' Italia selezionando le migliori. Tutto ciò sullo scenario magnifico delle prealpi Orobie. Cucina Casalinga, Casoncelli alla Bergamasca, Polenta Taragna con Selvaggina, Pizzoccheri, specilità Valtellinesi.

Trattorie Valle Brembana Bergamo - Un viaggio nelle Trattorie della Valle Brembana in provincia di Bergamo, alla scoperta del mangiar bene a prezzi modesti. Le Trattorie della Valle Brembana propongono menù improntati sui piatti Tipici della cucina bergamasca e delle Valli Bergamasche.

Bed and Breakfast Bergamo e provincia - Bed and Breakfast Bergamo Centro Città - Città alta Borgo Medioevale. Bergamo puo' essere considerata uno scrigno d'arte, natura e cultura. Possiede, monumenti e oggetti artistici di singolare bellezza, importanti testimonianze storiche e culturali. Città bella come poche altre al mondo, è la sintesi perfetta del rapporto tra cultura e natura che caratterizza l’intero territorio.

Bed and Breakfast Valle Brembana Bergamo - Bed & Breakfast. Residenze private in ambienti spettacolari vi daranno tutto cio' di cui avete bisogno per vivere la vita delle Prealpi Orobie dall'interno. La gentilezza dei gestori e la bellezza del paesaggio renderanno la tua vacanza unica e rilassante.


valbrembanaweb.com