Manifestazioni in Valle Brembana

Invio locandine eventi
contact: info@valbrembanaweb.it

Le Terre dei Baschenis

Alta Val Brembana, 1/29 Luglio 2017

Il prossimo 7 dicembre 2017 ricorre il 400° anniversario della nascita di Evaristo Baschenis, ultimo prestigioso discendente di una ricca dinastia di pittori e “frescanti” che hanno dato lustro al territorio di Bergamo e delle valli Averara e Stabina. Questa mattina nello spazio Viterbi del Palazzo della Provincia è stato presentato il progetto “Le terre dei Baschenis”, ideato per far conoscere l’opera dei Baschenis valorizzando i beni culturali presenti sul territorio, sensibilizzare la popolazione alla conoscenza della storia e dell’arte locale e allo stesso tempo promuovere e offrire percorsi culturali a villeggianti e turisti, presenti soprattutto durante il periodo estivo.



“Le terre dei Baschenis” si articola in diverse iniziative che interesseranno sia il territorio cittadino che l’alta Valle Brembana:

La mostra “I Baschenis de’ Averaria”, allestita nel cortile f.lli Quarti del Palazzo della Provincia, a ingresso libero, dal 1° giugno al 4 settembre 2017, da lunedì a venerdì dalle 10 alle 18 e il sabato dalle 15 alle 18. Saranno esposti 21 affreschi della produzione artistica dei Baschenis presenti nella provincia di Bergamo, e la famosa “Danza Macabra” realizzata a Pinzolo (TN) (testi e immagini a cura del Gruppo Culturale Santa Brigida). Nei fine settimana tra giugno e settembre sono inoltre previsti due cicli di visite guidate con approfondimento della mostra e proseguimento alla visita degli affreschi dei Baschenis presenti in città (a cura del Gruppo Guide Giacomo Carrara); La rassegna “Arte e Musica d’altri tempi 2017”, si svolgerà dal 1° al 29 luglio, con 5 visite guidate gratuite (a cura dell’Associazione Guide Giacomo Carrara) ai percorsi storico/artistici valorizzati dal progetto e 2 concerti di musica antica nei comuni delle Valli Averara e Stabina; tutti i siti di interesse individuati in ciascun comune sono stati corredati da pannelli illustrativi con descrizione bilingue, e sono stati raccolti in un pieghevole con una mappa in modo da consentire ai visitatori di intraprendere percorsi tematici; Per il prossimo mese di ottobre è previsto un corso propedeutico alla conoscenza storico-artistica del territorio “In viaggio nelle antiche valli Averara e Stabina”, finalizzato a costituire un gruppo di “animatori culturali-accompagnatori locali” a disposizione dei visitatori, indirizzato in particolar modo alla popolazione locale e aperto ai giovani residenti in Val Brembana (a cura di esperti Centro Storico Culturale Valle Brembana e Associazione Guide Giacomo Carrara, in collaborazione con la Cooperativa In Cammino); Già dallo scorso aprile e fino al prossimo 4 settembre è aperta la mostra su Evaristo Baschenis all’Accademia Carrara, dove il prossimo 7 giugno alle ore 18 si terrà l’incontro “La stirpe dei Baschenis e le altre botteghe frescanti della Valle Averara”, a cura di Tarcisio Bottani e Giacomo Calvi del Centro storico culturale Valle Brembana.



The exhibition "I Baschenis de 'Averaria", set up in the courtyard of the Quarter of the Provincial Palace, free entrance, from 1 June to 4 September 2017, from Monday to Friday from 10 to 18 and on Saturdays from 15 to 18 Will be exhibited 21 frescoes from the artistic production of Baschenis in the province of Bergamo, and the famous "Macabra Dance" realized in Pinzolo (TN) (texts and images by the Cultural Group Santa Brigida). On the weekends between June and September, two guided tours of the exhibition and further visit to the frescoes of the Baschenis present in the city are provided (curated by the Guide Group Giacomo Carrara); The "Art and Music of the Ages 2017" exhibition will take place from 1 July to 29 July, with 5 free guided tours (by the Giacomo Carrara Guide Association) to the historical / artistic paths valued by the project and 2 Concerts of ancient music in the municipalities of the Valleys Averara and Stabina; All sites of interest found in each municipality have been equipped with bilingual illustrative panels, and have been collected in a folding map with a map to allow visitors to undertake thematic paths; For the coming month of October, a preparatory course is planned for the historical and artistic knowledge of the territory "On the way to the ancient valleys Averara and Stabina", aiming to form a group of "cultural-local accompanying animators" available to visitors , Addressed in particular to the local population and open to young people residing in Val Brembana (curated by experts from the Brembana Valley Historical Cultural Center and Giacomo Carrara Guide Association, in collaboration with the Cooperativa In Cammino); Already from last April and until September 4, the exhibition on Evaristo Baschenis at the Carrara Academy is open, where on June 7th at 6 pm the meeting "The Basche of the Baschenis and the other frescoes of the Valle Averara" will be held, Curated by Tarcisio Bottani and Giacomo Calvi of the Cultural Center Brembana Valley.